LA MISURA DI DENTRO

                                                         ad Alina Breje

(una voce? quale nome,
                                             il mio?)

che importa
– voltandomi dal pendio –
di quei volti reticenti

se nel mio tronco cavo
la spianata dei respiri
la corsa nelle vene
di quello sguardo beffato
ne fanno un luogo
                                      sconfinato
come un passo nuovo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...