PODBRDO

Le pietre hanno veduto.
Hanno ascoltato. Così non fosse
Perché zittire la bestemmia
Al calpestìo delle pedule?
Perché arroventarsi al sole
Consumarsi all’acqua?
Per testimonia della traccia?
Perché durare?

(1998)

 
(da: Formicaio barocco – 2004)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...