STAGIONATURA

primavera

la superbia
sciogliersi dalle radici
e lo strèpito correre di bimbi
nei cortili.

*

estate

la frescura
nel vizio di un bacio
come a nasconderci
sotto le unghie
degli anni.

*

autunno

fra i rami
spogli degli alberi
anche il cielo
è una gabbia.

*

inverno

non cantano le rane.
immoti gli dèi
sotto il bianco
velo
tessuto.

(da: Luminol, Edizioni Ensemble – 2018)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...